Leap 3D: il sensore 100 volte più preciso della Kinect

Il futuro tecnologico si chiamerebbe Leap 3D. Si tratterebbe di uno start-up presentato da Leap Motion, una piccola società degli Stati Uniti, e consisterebbe in un piano di lavoro tridimensionale delle dimensioni di circa quattro metri cubi , un sistema multimediale di ultima generazione che rivoluzionerebbe il mondo della tecnologia moderna.

Il sensore presente al suo interno si distinguerebbe per la sua precisione di circa 100 volte maggiore rispetto alla Kinect. L’ azienda a stelle e strisce è riuscita ad arrivare a questo risultato, abbinando ad una piccolo apparecchio USB dotato di sensori e telecamere il software prodotto dalla stessa Leap Motion, che ha la capacità di leggere e percepire qualsiasi movimento eseguito dall’ utente.

A giudicare dalle opinioni dei primi testers, il sistema si sarebbe dimostrato veloce e abbastanza semplice, e sarebbe in grado di leggere in maniera piuttosto intuitiva le gesture dell’ utente e, a quanto pare, anche gli oggetti presenti nella sua mano. Il dispositivo si presenterà sul mercato l’ anno prossimo, al modico prezzo di 70 dollari, integrabile con sistemi Microsoft Windows e Apple Mac OS X.

Fra le attività segnalate dai testers, nominiamo quelle relative alla modellazione 3D di piattaforme d’ argilla, alla complessa manipolazione tridimensionale di diverse immagini, alla firma digitale su documenti di testo eseguita unicamente con il gesto di una mano e ad applicazioni ludiche come Fruit Ninja.

E’ opportuno ricordare che il sistema Leap 3D di Leap Motion si integrerebbe alla perfezione con tecnologie tipiche del touchscreen, come il pinch-to- zoom.

2274 days ago