Ridurre i consumi in azienda: i Pc a 0 watt

Non tutti sanno che i pc anche quando sono spenti consumano corrente e Fujitsu ha inaugurato una nuova linea di pc desktop a 0 watt. Presentati al Cebit, le linee ESPRIMO E7935 0-Watt ed ESPRIMO P7935 0-Watt, hanno suscitato notevoli attenzioni sia da parte del pubblico che della stampa.

Queste macchine, orientate specificatamente al business, permettono un notevole risparmio in termini di energia e sono in linea con le politiche green della azienda giapponese. Uno studio Gartner ha infatti calcolato che le imprese con 2.500 PC possono arrivare a risparmiare oltre 40.000 dollari l’anno grazie alla funzione PC Power Management Activation, e altri 6.500 dollari spegnendo o disattivando le macchine quando non vengono utilizzate.

In realtà, molte aziende tengono accesi i pc per una questione di IT management, nel timore di non poter eseguire gli aggiornamenti fuori dall’orario di lavoro. Con questa tecnologia, però, anche se il PC in modalità standby non utilizza energia elettrica, resta amministrabile durante un certo periodo di tempo predefinito, in modo da poter scaricare gli aggiornamenti necessari.

I bassi consumi registrati in modalità standby non sono la sola innovazione green del PC 0-Watt: fra le altre funzioni c’è anche un alimentatore ad alta efficienza, fino all’89%, una percentuale che lo rende conforme ai requisiti ENERGY STAR 5.0 (a partire dal 1 luglio 2009). Inoltre, i PC dispongono di schede madri prive di alogeni, una presa commutata per il monitor e l’uso dei nuovi chipset e processori Intel a risparmio energetico, materiali eco-compatibili utilizzati durante l’intero processo produttivo.

luca valente

Blogger, copywriter, markettaro, divoratore di informazioni e sogni. mi chiamo luca valente e mi occupo di posizionamento sui motori dir ricerca. Secondo le definizioni tanto di moda nel mondo business sarei un consulente marketing. Io preferisco dire che aiuto le aziende a ottenere di più. Non è abbastanza?

More Posts

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

3629 days ago